COME TROVARE IL MEDIATORE IMMOBILIARE ADATTO

Trovare un agente per il vostro progetto immobiliare è facile, trovare quello giusto è difficile. Il titolo di "broker" non è un termine protetto. Non c'è una formazione professionale, né uno studio che determina i requisiti per poter svolgere questo mestiere. Quindi, in un certo senso, chiunque faccia da mediatore immobiliare può chiamarsi "agente immobiliare". Di conseguenza, le differenze in termini di qualità sono elevate. Tuttavia, un piccolo lavoro di ricerca o una breve conversazione con l'agente immobiliare spesso aiuta a scoprire se l'agente è un rappresentante rispettabile.

Consultate il sito web
Il primo punto di contatto è il sito web dell'agente immobiliare. Pochi click possono dare un'indicazione della professionalità dell'agente immobiliare. Se i testi sono difettosi, la dicitura opaca o le foto degli oggetti sono di scarsa qualità, è meglio continuare la ricerca. Cercate i loghi delle associazioni professionali i cui membri devono dimostrare la loro professionalità. Essi controllano il livello di conoscenza dell'agente immobiliare e li obbligano ad un regolare aggiornamento professionale.

Ascoltate gli altri
Se possibile, affidatevi alle raccomandazioni. Perciò, tenete gli occhi e le orecchie aperte nella vostra cerchia di amici e colleghi, perché il buon lavoro si fa strada. Anche se vi trasferite in una regione straniera o se nessuno nella vostra zona conosce un broker adatto a voi, dovreste cercare online le valutazioni su piattaforme esterne. Spesso otterrete una rapida panoramica e aiuto per poter prendere una decisione.

Fatevi una vostra idea
Soprattutto l'impressione personale è importante. La maggior parte dei broker professionali sono disponibili per un incontro iniziale, senza impegno. Approfittatene e verificate se lo specialista immobiliare fa al caso vostro. La trasparenza è un segno di serietà. Pertanto, dovreste anche prestare attenzione se il vostro interlocutore parla apertamente di argomenti come il brokeraggio, i costi aggiuntivi e i servizi inclusivi o se tende ad evitare domande. L'agente immobiliare vi ha insospettito in un momento o in un altro o vi siete sentiti a disagio durante la conversazione? Allora non esitate a guardare oltre. È meglio prendersi un po' più di tempo piuttosto che prendere una decisione affrettata. Se avete ancora un buon feeling dopo aver considerato tutti i punti, è possibile coinvolgere l'agente immobiliare per il vostro ordine con la coscienza pulita.

Back to the news